Tracciabilità di strumenti chirurgici | Sic Marking

Tracciabilità di strumenti chirurgici

Marcatura su strumenti chirurgici

I sistemi di marcatura SIC Marking sono adatti alla marcatura di strumenti chirurgici. A seconda del materiale, le dimensioni e le esigenze specifiche dell'applicazione, gli strumenti chirurgici possono essere marcati laser oppure a micropercussione.

Strumenti chirurgici marcati Laser

Gli strumenti chirurgici di dimensioni molto ridotte, come anche singoli inserti per gli strumenti chirurgici, possono essere marcati con la tecnologia laser.

In alcune applicazioni, per via del materiale, la marcatura laser è la soluzione perfetta per non compromettere la struttura del pezzo. Con la marcatura laser è infatti possibile realizzare una semplice marcatura senza causare una vera e propria incisione del materiale stesso.

Marcatura-Laser-Strumenti-Chirurgici

Devi marcare laser su dispositivi medici o chirurgici?

 

Strumenti chirurgici marcati a micropercussione

La tecnologia di marcatura a micropercussione permette l'identifiazione di strumenti chirurgici in modo rapido e sicuro. Insieme ad un software di traccibilità, la lettura dei codici Datamatrix garantisce l'identificazione degli strumenti chirurgici durante il processo di sterilizzazione.

I codici Datamatrix possono essere letti sia dai lettori portatili che da videocamere incorporate. Questo processo è stato utilizzato molte volte nei maggiori centri ospedalieri in Europa e in Nord America.
 Marcatura-Strumenti-Chirurgici-Micropercussione

Soluzione di marcatura 

  • Versatile sistema di fissaggio con videocamera di controllo
  • Lettura di codici per la tracciabilità degli strumenti chirurgici
  • Gestione Database
  • Progettata specificatamente per la marcatura di strumenti chirugici, questa macchina è facile da utilizzare. Una videocamera integrata assiste l'operatore durante il posizionamento dello strumento, dopodichè controlla il codice di qualità usando una risposta automatica.

Risultato

Marcatura di codice Datamatrix: la punta in carburo di tungsteno marca il codice tramite degli impatti consecutivi. La marcatura sullo strumento è permanente e non altera in nessun modo la struttura meccanica dell'oggetto. La possibilità di gestire l'identificazione degli strumenti, evita la perdita di informazioni e garantisce un controllo durante la fase di sterilizzazione.

Devi marcare strumenti chirurgici?