Pattern hero
applicazioni > TIPI DI MARCATURA >

 

Marcatura Datamatrix

 

 

La gestione della tracciabilità tramite il codice datamatrix consente di semplificare il monitoraggio delle parti o dei prodotti durante i processi di produzione, controllo e stoccaggio.

La marcatura di un codice 2D datamatrix è comunemente usata per la marcatura diretta su pezzo nei casi di rilettura automatica.

 

Produttore di macchine di marcatura di codici Datamatrix

Il processo di tracciabilità tramite datamatrix consiste in una successione di fasi: la marcatura permanente di un codice unico, la verifica immediata della sua leggibilità e un monitoraggio delle informazioni che contiene per tutta la durata di vita del pezzo.

marquage datamatrix

datamatrix

Cos’è un datamatrix?

 

Il codice datamatrix è un simbolo bidimensionale (2D) composto da “quadrati”, chiamati “moduli”, distribuiti all’interno di una matrice a sua volta quadrata o rettangolare.
Codifica una serie di caratteri e contiene un’elevata densità di dati per un ingombro minimo.

Si differenzia dai codici a barre lineari (detti 1D) dove le informazioni sono codificate da barre verticali e spazi variabili, in uno spazio molto più grande.

Punto importante e vantaggio principale del datamatrix: dopo la marcatura, se il datamatrix è danneggiato (fino al 20% della sua superficie), rimane perfettamente leggibile!

marquage datamatrix

datamatrix

Composizione

 

Il codice Datamatrix è costituito da diverse aree:

 

– Zona libera: è l’area “vuota” che circonda il codice datamatrix.
Ha la dimensione minima di un modulo.

– Modello a “L”: è una “L” formata da 2 linee perpendicolari.

Questi due elementi consentono il rilevamento del codice datamatrix nel campo di lettura della telecamera.

-Il “motivo di base” indica il numero di righe e colonne del codice.

– La regione dati: è la successione dei moduli bianchi e dei moduli neri.

 

marquage datamatrix

datamatrix

Rilettura e verifica

 

Non appena il codice datamatrix viene inciso sulla superficie del pezzo, viene riletto da un lettore per verificare l’affidabilità e la qualità del codice per determinare se il simbolo è perfettamente decodificabile e contiene le informazioni corrette.

Il codice datamatrix viene anche analizzato confrontandolo con gli standard di riferimento.

Queste apparecchiature di visione sono facilmente installate, impostate e mantenute grazie alle capacità di comunicazione.

 

type de marquage datamatrix

datamatrix

Le nostre soluzioni

 

Le principali tecnologie utilizzate per produrre un Datamatrix sono la micropercussione e il laser.

Disponiamo di molte attrezzature di marcatura che possono essere integrate nelle linee di produzione o ai margini delle catene di produzione, tramite stazioni o macchine portatili.

Il LASER rende possibile una velocità di marcatura molto elevata, offre una grande finezza di resa: può produrre un codice Datamatrix ad alta definizione in uno spazio minuscolo, fino a 1 x 1 mm.

Proponiamo come opzione l’integrazione di un lettore (SMART VISION) all’interno della testa di marcatura laser; nello stesso ciclo sono realizzate la marcatura, la rilettura e la verifica, senza lo spostamento del pezzo.

Offriamo anche una gamma completa di telecamere fisse e lettori portatili.

Le applicazioni datamatrix richiedono spesso soluzioni specifiche.
SIC MARKING sarà il tuo partner per offrirti LA soluzione su misura e accompagnarti durante la sua applicazione.
Non esitare a consultarci!

 

Contattaci

Hai bisogno di informazioni?

Contatta uno dei nostri esperti!

Contattaci

Chiamateci

Contattaci